Home / Itinerari in Sicilia / Archive by Category "Isole Eolie"

Archives

Le spiagge di pomice a Lipari

Lipari come tutte le isole dell’arcipelago  è stata un vulcano molto attivo nei secoli remoti,   e anche se oggi l’attività eruttiva è del tutto terminata,  insistono nel suo territorio fenomeni  di blanda attività post-vulcanica  come le fumarole presso il timpone Pataso e le sorgenti di acqua calda delle terme di San Calogero . L’aspetto più spettacolare e duraturo dell’antica furia eruttiva e’ a nostro avviso caratterizzato dalle bianche spiagge di pietra pomice , contrastanti in modo netto con le vicine  colate nere e lucide di ossidiana . Un vero contrasto cromatico magico creato da madre natura, che  consigliamo al visitatore dell’isola  di non trascurare . La pomice è bianca, finissima e leggermente abrasiva e molti bagnanti cospargendosene il corpo, la utilizzano come mezzo per un…

L’architettura delle isole del Mediterraneo

casa lipari

L’architettura delle isole del Mediterraneo e’ stata cosi’ descritta da  Eckart Peternich : “ Dadi , leggiadramente e misteriosamente  gettati su villaggi e città, e su questi dolci e armoniose cupole  o piatti tetti a terrazza ,  logge  dalle ampie arcate e aeree scale esterne” .  Tutto ciò quasi sempre in bianco abbagliante nel sole , un bianco argenteo sotto la luna , luminoso sopra un mare  nero-blu  o verde bluetto di alberi e cespugli sempre verdi “.  In  effetti è difficile  dare una definizione di stile relativamente al tipo di abitazioni edificate dagli isolani . E’ arduo assimilare  queste costruzioni solamente  al greco, all’islamico, al rinascimentale o al barocco . Si potrebbe essere tentati di  definirlo contadino , uno stile da terraferma  anche se  gli…

L’isola di Alicudi

isola-alicudi-g1

L’ isola di Alicudi , è tra le più piccole  dell’arcipelago Eoliano  e la più occidentale  .  Essa , visibile anche da Palermo, si trova a circa  34 miglia marine ad ovest di Lipari  ed è dominata dal Monte  Filo dell’Arpa  con  forma  circolare  e con una superficie di quasi 5 km. quadrati .   Trattasi di un vulcano spento circa 150 milioni d’anni fa , con una altezza  di 675 mt. sul livello del mare  e che  nasce da  una profondità  di  1500 mt.   Le sue coste sono molto impervie e a strapiombo sul mare e la parte abitata è solamente  nel versante sud . Le abitazioni sono ubicate  in sei agglomerati  molto piccoli  e  non ci sono ne  banche  ne  farmacie,   e le strade…

L’isola di Lipari

listener3

Lipari è  la maggiore isola  dell’arcipelago, lunga circa 10 km e larga 5 , la giurisdizione del  suo Comune  comprende tutte le altre isole  (tranne Salina )   e  in essa  vi abita la stragrande maggioranza  dei cittadini Eoliani.  Incastonata in coste alte e  rocciose con faraglioni e grotte, Lipari culmina nel  Monte Chirica  a  600 mt. slm . L’entroterra è coltivato a vigneti che producono la pregiatissima malvasia. Dell’antico vulcanesimo rimangono ancora le numerose sorgenti di acqua calda e una costante attività fumarolica . Il paese di Lipari, raggiungibile con i traghetti e con gli aliscafi (approdo a Sottomonastero e marina Lunga) , ha importanti vestigia archeologiche, comprendenti le capanne ovali dell’età del bronzo e del ferro. Il centro storico è contenuto nell’area dell’antico castello edificato…

Spaghetti alla eoliana

spaghetti alla eoliana

  Spaghetti alla eoliana Ingredienti per 4 persone: 400 gr di spaghetti, 10 pomodorini, 1 spicchio d’aglio, 100 gr di capperi di piccolo calibro, 50 gr di olive verdi, 50 gr di olive nere, basilico, origano, peperoncino rosso in polvere, olio e sale. Procedimento: Dissalare i capperi, scolateli e strizzateli in maniera delicata, tritateli grossolanamente con le olive verdi e nere snocciolate,  fare appassire questo trito in un tegame con dell’olio insieme allo spicchio di aglio. Aggiungere i pomodorini spezzettati, il sale, delle foglioline di basilico, una presa di origano e una di peperoncino rosso, portando questa salsa a giusta cottura, cuocere  al dente  gli spaghetti, scolarli e condirli velocemente con la salsa aromatizzata. Versione semplificata, che prevede un soffritto ottenuto con capperi, qualche acciuga…

Stromboli

hpim0944

Lo Stromboli  e’ il vulcano  che  da il nome  all’isola  che si  trova  più a nord nell’arcipelago delle Eolie   .   Esso  quasi ininterrottamente in eruzione dal 1932 , e’ uno dei vulcani più attivi del  mondo  e proprio per la sua inesauribile energia  che  gli consente di essere visibile  anche da lunghe distanze, è   conosciuto  come il  “ Faro del Mediterraneo” .   Una delle sue caratteristiche peculiari  e’ quella di eruttare  fontane di roccia fusa  dal cratere principale  visibili  come dei veri e propri fuochi d’artificio  . Questo tipo di manifestazione del vulcano  e’ detta  dai geologi  e dai vulcanologi  “eruzione stromboliana “   ed  e’ oggetto di studi  e monitoraggi  continuamente  . L’isola di Stromboli infatti  è una  delle piu’ visitate  al mondo  da  esperti…

1 2